Ultima modifica: 30 Gennaio 2019
ICS Costa Masnaga > circolari genitori > Circolare n. 21 – VIAGGIO D’ISTRUZIONE IN AUSTRIA – INDICAZIONI OPERATIVE

Circolare n. 21 – VIAGGIO D’ISTRUZIONE IN AUSTRIA – INDICAZIONI OPERATIVE

stemma repubblica

Istituto Comprensivo Costa Masnaga 
Via G. Marconi – 23845 Costa Masnaga

Posta Elettronica: lcic815003@istruzione.it
Posta Elettronica Certificata: lcic815003@pec.istruzione.it

Costa Masnaga, 28 gennaio 2019

Circolare interna n. 21

AI GENITORI DEGLI ALUNNI DI CLASSE TERZA
DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO
DI COSTA MASNAGA

 

OGGETTO: VIAGGIO D’ISTRUZIONE IN AUSTRIA – INDICAZIONI OPERATIVE

Si trasmettono di seguito le informazioni utili per il viaggio a Salisburgo.

Partenza: mercoledì 20 marzo 2019 con ritrovo in Piazza Mercato a Costa Masnaga (di fronte alla palestra) alle ore 7.00 per sistemazione bagaglio sul pullman e partenza

Rientro: sabato 23 marzo 2019 alle ore 19.30 circa.

Partecipanti:

n. 74 alunni (36 maschi e 38 femmine)

n. 9 accompagnatori:

  • prof.ssa Rossella Carlini
  • prof.ssa Silvia Cedroni
  • prof.ssa Giustina Di Silvestro
  • prof. Valerio Febbroni
  • prof.ssa Anna Fumagalli
  • prof.ssa Elena Grebaz
  • prof.ssa Sara Marelli
  • prof.ssa Cristina Mauri
  • prof.ssa Annalisa Ripamonti

Sistemazione in albergo a Salisburgo in posizione centrale presso:

Hotel Meininger Salzburg City Center (3 stelle) Fuerbergstrasse 18-20 – Salisburgo

Il costo complessivo del viaggio è di 275 €. Il saldo di 225 € dovrà essere versato in posta entro e non oltre il 12 marzo 2019 sul conto corrente n. 19166222 con causale ‘Viaggio d’istruzione a Salisburgo classe 3° e relativa sezione’ indicando il nome dell’alunno/a nello spazio ‘Eseguito da’. Dovranno essere inoltre consegnati ai docenti accompagnatori 5 € da corrispondere in loco per la tassa di soggiorno a Salisburgo e 20 € (restituiti ai ragazzi il mattino del rientro in Italia) come cauzione per l’albergo. E’ possibile stipulare in modo facoltativo un’assicurazione con Allianz Global Assistance per l’annullamento/interruzione del viaggio e spese mediche in loco che ha un costo procapite di 5 €. Durante l’incontro di presentazione del viaggio verranno fornite informazioni specifiche in merito e indicazioni circa la raccolta delle suddette quote.

Tutte le spese previste (ingressi, guide, mezza pensione e pranzo a Mauthausen il terzo giorno) sono comprese nella quota, ad eccezione di:

  • primo pasto (da portare al sacco)
  • secondo pranzo (libero a Salisburgo)
  • quarto pranzo (libero a Merano)
  • eventuali ingressi non previsti nel programma (per es., Casa Natale di Mozart).

Programma di viaggio
1° giorno

  • h. 7.00 ritrovo in Piazza Mercato e partenza
  • Sosta per pranzo al sacco e breve visita a Innsbruck
  • Arrivo nel pomeriggio a Salisburgo e sistemazione in albergo
  • Cena e pernottamento in albergo.

2° giorno

  • Prima colazione in albergo
  • Visita del centro storico di Salisburgo con tour guidato
  • Pranzo libero
  • Visita in funicolare alla Fortezza di Hohensalzburg con audioguide
  • Tempo libero in Salisburgo e rientro in albergo
  • Cena e pernottamento in albergo

3° giorno

  • Prima colazione in albergo
  • Partenza per Mauthausen e visita guidata al campo di concentramento
  • Pranzo con cestino dell’hotel
  • Partenza per Hallein e visita alla miniera di sale di Durrnberg con tour guidato e al museo celtico
  • Rientro in albergo e tempo libero
  • Cena e pernottamento in albergo

4° giorno

  • Prima colazione in albergo
  • Partenza per l’Italia
  • Sosta per pranzo al sacco e breve visita a Merano in Trentino Alto Adige
  • Arrivo a Costa Masnaga verso le 19.30.

Non è consentito portare il cellulare, ma sarà mantenuto un contatto costante via whatsapp con un genitore rappresentante di classe che si incaricherà di trasmettere ai genitori della classe informazioni, fotografie e aggiornamenti quotidiani sul viaggio ricevuti dal docente capogita, la prof.ssa Elena Grebaz. Attraverso questo canale verrà comunicata l’ora di arrivo non appena sarà certa. In caso di effettiva necessità i genitori potranno contattare il rappresentante di classe designato, che si metterà in contatto con i docenti.

I ragazzi dovranno portare:

  • carta di identità/passaporto
  • tessera sanitaria
  • cartellino identificativo fornito dalla scuola
  • pranzo al sacco per il primo giorno
  • un bagaglio essenziale
  • k-way/mantella e/o ombrello pieghevole
  • abbigliamento e calzature comode e adeguate alla stagione (scarpe per la pioggia)
  • phon e accappatoio (gli asciugamani sono forniti dall’hotel)
  • zainetto per le visite
  • macchina fotografica
  • quaderno e penna
  • medicinali di uso personale.

Si invitano i genitori a comunicare in segreteria eventuali intolleranze alimentari, allergie, necessità di assumere farmaci o altre esigenze riguardanti la salute del proprio figlio.

Tutti i genitori degli alunni partecipanti al viaggio sono invitati a partecipare all’incontro fissato per giovedì 7 febbraio 2019 alle ore 17.30 presso la scuola secondaria di I grado. In quella sede verrà illustrato il programma di viaggio e verranno fornite tutte le informazioni necessarie per il soggiorno e per ottenere l’autorizzazione all’espatrio.

Gli alunni italiani minori di 14 anni possono effettuare un viaggio all’estero con persone diverse dai propri genitori solo se in possesso di una dichiarazione di accompagnamento vidimata dalla Questura e di una carta d’identità valida per l’espatrio.

Per ottenere la Dichiarazione di accompagnamento da quest’anno è necessario andare sul sito www.passaportonline.poliziadistato.it, selezionare la sezione ‘Accesso per il cittadino’ e registrarsi. Dopo aver selezionato Provincia di Lecco e Questura di Lecco, bisogna cliccare in alto a destra su ‘Dichiarazione accompagno’ e compilare il modulo online. Il modulo va compilato in ogni sua parte, indicando dopo i dati anagrafici nello specifico quanto segue:

  • ‘Denominazione’ ->Istituto Comprensivo di Costa Masnaga (LC)
  • ‘Accompagnatore’ -> attendere che vi venga comunicato dalla scuola il nome e i dati anagrafici del docente a cui verrà affidato vostro/a figlio/a
  • ‘Destinazione’ -> Austria
  • ‘Paesi di destinazione’ -> Salisburgo – Hallein
  • ‘Specificare il tipo di stampa’ -> Attestazione riportante i dati sopra riportati.

Successivamente la Questura di Lecco invierà alla mail indicata dal genitore in fase di registrazione tutte le informazioni e i documenti necessari per perfezionare la dichiarazione. Al modulo compilato e firmato vanno inoltre allegati i seguenti documenti:

  • fotocopia fronte/retro della carta d’identità valida per l’espatrio o del passaporto
  • fotocopia fronte/retro dei documenti d’identità di entrambi i genitori firmata in originale dai genitori.

I dati relativi al docente accompagnatore da inserire nel modulo online verranno consegnati a ciascun partecipante nei prossimi giorni o in occasione dell’incontro del 7 febbraio 2019.

In ogni caso i documenti di cui sopra sono da restituire a scuola entro l’11 febbraio 2019. Sarà la scuola che si occuperà di integrarli con i documenti d’identità degli accompagnatori e consegnarli all’Ufficio Passaporti della Questura di Lecco per ottenere la relativa autorizzazione all’espatrio.

I ragazzi che al momento della partenza hanno già compiuto 14 anni non devono richiedere la dichiarazione di cui sopra, in quanto non prevista dalla normativa vigente, ma devono semplicemente portare con sé la carta d’identità valida per l’espatrio.

I ragazzi con nazionalità estera dovranno consegnare entro venerdì 1 febbraio 2019 la fotocopia del documento per l’espatrio alla propria coordinatrice di classe, per consentire alla scuola di effettuare i necessari controlli preventivi circa la validità del documento.

Si consiglia infine di controllare lo stato di validità della carta per l’espatrio.

Distinti saluti.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prof.ssa Chiara Giraudo

Firmato digitalmente ai sensi del D. Lgs. 82/2005




Link vai su